domenica , Luglio 21 2024
Home / Archivio notizie / Oltre frontiera / I dolci natalizi più famosi del mondo

I dolci natalizi più famosi del mondo

Durante il periodo natalizio, molte persone viaggiano verso nuove destinazioni dove possono godere di culture, tradizioni e attività diverse. Un elemento che viene preso in considerazione, e che non dovrebbe essere trascurato, è la gastronomia locale del Paese. I dolci tipici fanno parte di questo bagaglio. Insieme a Civitatis, distributore online di visite guidate, escursioni e attività in italiano nelle principali destinazioni del mondo, procediamo ad un elenco delle destinazioni che andrebbero visitate per addolcire il palato.

Il panettone italiano

Una delle prelibatezze gastronomiche più famose del periodo natalizio ha origine ovviamente a Milano.

Si tratta del Panettone, un dolce a base di pan brioche, farcito con ingredienti di ogni tipo: cioccolato, uva sultanina, arance o frutta secca sono alcuni dei più utilizzati.

Prendere un caffè nei pressi del Duomo di Milano, gustando questo dolce tipico, godendo dell’atmosfera della città e dei panorami che offre, è sicuramente un’idea a cui non si può resistere.

La bûche de Noël francese

Chi intende visitare la Francia durante le vacanze di Natale, non può rinunciare alla bùche de Noël, il dolce che viene servito in ogni caffè e ristorante del paese.

Si tratta di un pan di Spagna a forma di tronco, che trae origine dalla tradizione ancestrale di bruciare un tronco nel fuoco per portare fortuna.

I pasticceri e gli chef parigini ne preparano le versioni migliori per farti assaporare, dopo una passeggiata in città, il suo sapore squisito e particolare. Adatto ai palati più dolci.

Il Roscón de Reyes spagnolo

La Spagna è un Paese di tradizioni anche per quanto riguarda i dolci natalizi.

Il più noto è il Roscón de Reyes, a base di frutta candita e crema che non può mancare in ogni pasto natalizio (soprattutto il 6 gennaio, quando i Re Magi riempiono di doni le case dei bambini).

All’interno del dolce è nascosta una statuetta, chi la riceve sarà fortunato in futuro.

Gustare una cioccolata calda nella Plaza Mayor di Madrid assaggiando questo dolce tipico è un’idea adatta a tutte le età.

I biscotti Lebkuchen tedeschi

La Germania ha un delizioso dolce tipico: i Lebkuchen, biscotti che costituiscono il dessert preferito dagli amanti delle spezie.

Sono fatti con cardamomo, zenzero, cannella e noce moscata e canditi con arancia e cioccolato.

Il loro sapore riporta alle tradizioni ancestrali dei fornai di Norimberga, dove sono stati prodotti per la prima volta.

Il pudding inglese

Fin dal Medioevo, questo dolce è presente su tutte le tavole britanniche.

E ancora di più durante il periodo natalizio.

Questo dolce tipico, ormai adattato nel resto d’Europa, contiene frutta secca, prugne e un po’ di liquore.

Nel quartiere londinese di Covent Garden, a volte si organizzano gare con il dolce in testa. Chi lo fa cadere, perde. Il divertimento è assicurato.

Torta Linzer, l’Austria

È possibile viaggiare indietro nel tempo, perché se ci si reca in Austria si può assaggiare uno dei dolci più antichi del mondo.

Nella regione di Linz, in particolare, è nato questo dolce tipico dell’Europa centrale, altamente consigliato agli amanti della frutta secca, dato che mandorle e nocciole sono il suo ingrediente principale.

Di solito vengono anche canditi con lamponi e altri ingredienti locali. L’Austria, oltre alla sua impareggiabile bellezza, ha una gastronomia ancestrale che non si può perdere. Soprattutto in questo periodo dell’anno.

La torta di mele americana

Sebbene sia un dolce che si può gustare tutto l’anno, negli Stati Uniti è molto tipico del periodo natalizio.

È una torta di mele, ma non una torta di mele qualsiasi.

Si prepara cuocendo mele granny smith speziate e tagliate a pezzetti.

Intorno a Times Square, a New York, si trovano numerose pasticcerie che offrono questo tipico dolce americano, anche se nessuno è d’accordo su quale sia l’opzione migliore.

Le frittelle messicane

Questo tipico dolce natalizio, che ha lo stesso nome di altri Paesi europei, non ha nulla in comune.

È costituito da dischi di farina, solitamente accompagnati da zucchero o miele, che vengono anche fritti.

La fusione dei sapori natalizi è impregnata in questo dolce, che potrete gustare nella calda e soleggiata atmosfera del Messico in questo periodo dell’anno.

Chi ha detto che a Natale deve sempre fare freddo?

La Pavlova australiana

Anche in Australia e Nuova Zelanda il Natale è addolcito dalla torta pavlova, un dolce a base di meringa con panna e qualche pezzo di frutta come mirtilli o lamponi.

Tuttavia, tra australiani e neozelandesi ci sono dei litigi perché non riescono a mettersi d’accordo sull’origine di questo dolce ricco e gustoso.

Quel che è certo è che sia le spiagge australiane che i paesaggi neozelandesi meritano una visita.

Check Also

Catalogna, dichiarato lo stato di emergenza per siccità

È una siccità senza precedenti quella che sta colpendo la Catalogna, tanto che ieri, 1° …

 

Si avvisa che gli uffici Unsic della sede nazionale rimarranno chiusi per la pausa estiva dal 12 agosto al 30 agosto 2024.

 

Le attività riprenderanno regolarmente lunedì 2 settembre 2024.