Home / Comunicazione / Saperi / Casola Valsenio (Ravenna) capitale della speleologia

Casola Valsenio (Ravenna) capitale della speleologia

Da quasi trent’anni vi si svolge un’originale manifestazione dedicata ai frutti dimenticati. Ma Casola Valsenio, 2.600 residenti in provincia di Ravenna, sin dagli anni Ottanta è diventata una delle capitali della speleologia internazionale. Numerosi incontri internazionali, da anni, richiamano non soltanto speleologi esperti o principianti, ma anche curiosi interessati alla materia per ragioni di studio, di ricerca, di gestione del territorio, di sensibilità ambientale. Da questa esperienza è nato un appuntamento annuale strutturato che per l’edizione 2018 è stato denominato “Nuvole” e che si rinnoverà quest’anno dal 1 al 4 novembre.

Nel dettaglio, si tratta di un raduno itinerante – nato come format e come luogo di incontro annuale agli inizi degli anni Ottanta – promosso dalla locale associazione Speleopolis. Gli eventi si sviluppano nei diversi spazi che Casola mette a disposizione, a partire dallo Speleobar, vero cuore pulsante della manifestazione, punto informale di incontro e di confronto, distribuito nel centro del paese che per l’occasione diventa “Speleopolis”.

Nel corso dei quattro giorni si alterneranno approfondimenti e spazi dedicati agli aspetti culturali, scientifici e di esplorazione della speleologia contemporanea. Saranno organizzati momenti per relazioni, mostre, installazioni, dedicati anche all’aspetto audiovisivo. Quale caratteristica del territorio ospitante grande spazio sarà concesso al mondo della ceramica artistica “Terre di Faenza”.

Nelle scorse edizioni hanno portato il loro contributo a Casola, soltanto per ricordarne alcuni, Fausto De Stefani, Kurt Diemberger, Franco Farinelli, Stefano Benni, Michele Pontrandolfo, Annibale Salsa.

Maggiori dettagli sul programma in via di definizione: www.speleopolis.org.

(Gia.Cas.)

Controlla anche

Roma, al Palazzo della Cancelleria la rentree del concerto di Giuri

Si svolgerà il 21 settembre, nella prestigiosa cornice di Palazzo della Cancelleria a Roma, il concerto in omaggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *