mercoledì , Giugno 19 2024
Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Puglia, ristrutturazione e riconversione dei vigneti: al via la campagna 2024/2025

Puglia, ristrutturazione e riconversione dei vigneti: al via la campagna 2024/2025

Da oggi, 31 maggio, fino al 14 giugno 2024 è possibile presentare le domande di sostegno relative all’intervento “Ristrutturazione e riconversione dei vigneti” per la Regione Puglia, tramite il portale www.sian.it.

Le modalità operative per l’inoltro delle domande e le condizioni per l’accesso all’aiuto comunitario per la misura per la campagna 2024/2025 sono stabilite dalle istruzioni operative Agea Op n. 61 del 21/05/2024.

Il contributo ai costi di ristrutturazione e di riconversione è erogato sulla base di tabelle standard dei costi unitari, elaborate a livello nazionale, contenute nella “Metodologia per il calcolo e l’utilizzo delle tabelle dei costi unitari per l’intervento w001 – Ristrutturazione e riconversione vigneti” del Psp 2023-2027, pubblicata sul sito istituzionale della Rete rurale nazionale al link: https://www.reterurale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/25743

La compilazione e la presentazione delle domande è effettuata esclusivamente in via telematica, per il tramite di un Caa – Centro autorizzato di assistenza agricola cui è stato conferito mandato o a seguito di registrazione del richiedente nel sistema informativo Sian (utente qualificato). 

A decorrere dalla campagna 2024/2025, l’Op Agea ha, altresì, stabilito che in fase di compilazione delle domande e prima della presentazione (rilascio), tutta la documentazione a corredo delle medesime deve essere caricata all’interno dell’applicativo Rrv nel portale Sian, mediante upload di file in formato “.pdf” con dimensione massima di 10 megabyte. La documentazione inviata a mezzo Pec o con altra modalità non sarà ritenuta valida.

Il termine ultimo per il rilascio delle domande di sostegno nel portale Sian è fissato alle ore 23.59 del 14 giugno 2024.

Check Also

Bonus colonnine domestiche 2024

È stato pubblicato nei giorni scorsi, dal ministero delle Imprese e del Made in Italy …