giovedì , Giugno 30 2022
Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Vitamina G, un’opportunità per gli under 35 del Lazio

Vitamina G, un’opportunità per gli under 35 del Lazio

Rivolto alle ragazze e ai ragazzi tra i 18 e 35 anni che vogliono realizzare progetti di innovazione culturale, sociale e tecnologica, Vitamina G è l’avviso pubblico della Regione Lazio che mette a disposizione dei giovani un contributo a fondo perduto fino a 25 mila euro. Scopo dell’iniziativa pensata dalla direzione regionale Politiche giovanili del Lazio, è quello di favorire lo spirito di iniziativa e lo sviluppo di attività creative, artistiche, culturali, sportive, di ricerca e di studio, del tempo libero, della vita associativa, di aggregazione e di solidarietà.

Chi può partecipare – Vitamina G è per tre o più under 35 con residenza o domicilio nel Lazio che abbiano avere un’idea da trasformare in progetto:

– gruppi informali composti da almeno 3 giovani tra i 18 e i 35 anni residenti nel Lazio;

– associazioni giovanili ovvero associazioni con un direttivo per la maggioranza under35, anche riunite in Associazioni temporanee di scopo (ATS);

– associazioni giovanili vincitrici del bando Vitamina G – 2020, anche riunite in ATS.

Requisiti di partecipazione – Bisogna avereun’idea da trasformare in progetto che generi valori per il territorio e la comunità in cui si vive. Per la realizzazione si hanno 12 mesi di tempo.

Cosa si finanzia – Vitamina G sostiene progetti che riguardano:

– valorizzazione del territorio e turismo;

– rivoluzione verde, transizione ecologica, agricoltura e tutela dell’ambiente;

– inclusione sociale, coesione, integrazione, parità e pari opportunità, cittadinanza attiva;

– cultura e creatività;

– qualità della vita, sport e benessere psicofisico.

Le azioni legate alla transizione digitale e all’innovazione si intendono trasversali agli ambiti di intervento.

Vitamina G non prevede solo un contributo economico. Il bando sostiene l’idea durante il percorso, rafforza l’ecosistema regionale di organizzazioni giovanili e cerca di trasformare i progetti realizzati in buone pratiche, quindi fonte d’ispirazione per altri gruppi, anche in contesti territoriali differenti. Per questo saranno messe in campo iniziative funzionali all’accompagnamento e di networking per generare sinergie tra i progetti.

Se l’idea sarà selezionata, il gruppo sarà seguito da un tutor dedicato che aiuterà i ragazzi in tutte le fasi del progetto. Si avrà inoltre accesso ad incontri, webinar e percorsi formativi e di networking dedicati.

La scadenza di presentazione delle domande è il 30 luglio 2022 alle 18.

Check Also

Decima edizione del Premio “Divulgazione scientifica”

L’Associazione Italiana del Libro bandisce la decima edizione 2022del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica – Giancarlo …