mercoledì , Agosto 17 2022
Home / Comunicazione / Enuip: Master in europrogettazione

Enuip: Master in europrogettazione

EnuipL’Enuip sta organizzando un master completamente gratuito di tre mesi in Europrogettazione e politiche agricole a Bruxelles, al termine del quale è previsto uno stage retribuito di 6 mesi nel Lazio.

“Se hai un sogno l’Europa te lo realizza. Tramite il Fondo Sociale Europeo infatti, l’Unione europea finanzia la crescita, secondo i criteri della sostenibilità, in tutti i settori, dal cinema all’agricoltura e dal turismo ai trasporti” e la Regione Lazio ha scelto di investire le risorse che le ha messo a disposizione l’UE per finanziare l’iniziativa Torno Subito, giunta ormai alla sua terza edizione con un aumento sostanziale della dotazione finanziaria a disposizione.

Il Torno Subito, in particolare, finanzia percorsi di Alta formazione in Italia e all’estero, rimborsando anche le spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute, con la possibilità di fare uno stage finale di sei mesi retribuito.

L’Enuip, essendo l’ente di formazione dell’Unsic – Associazione datoriale a carattere nazionale con una forte rappresentanza nel settore agroalimentare – ha deciso di cogliere al volo quest’opportunità offerta dalla Regione, proponendo a giovani disoccupati laureati o laureandi, residenti o domiciliati nel lazio da almeno 6 mesi, un Master in Europrogettazione, con un focus specifico nell’ambito dello sviluppo rurale. Il Master sarà realizzato a Bruxelles a partire dal mese di gennaio 2018, con una durata di tre mesi, a cui si aggiungerà lo stage di 6 mesi in strutture dedicate all’interno del territorio laziale.

La proposta formativa in essere, nata dalla collaborazione con l’Unsic nazionale, il Caa Unsic ed il Centro Studi Amoroso – specializzato nella progettazione per l’accesso ai fondi europei, ha lo scopo di formare esperti progettisti europei da inserire in un mercato in forte espansione, in aziende agricole, cooperative, associazione datoriali ed in società di consulenza e servizi.

Tale figura rappresenta, difatti, una professionalità con ampie prospettive occupazionali, in virtù dell’imponente disponibilità finanziaria messa a disposizione dalla Comunità Europea per la realizzazione di progetti ed in particolare al settore agro-alimentare. Basti considerare, per esempio che la nuova Politica Agricola Comune 2014-2020 mette a disposizione ancora più fondi rispetto a prima allo scopo di garantire la sicurezza alimentare e mitigare cambiamenti climatici e l’impatto dell’agricoltura sull’ambiente. Innovazione nel settore agricolo per coniugare redditività e sostenibilità. Oltre alla PAC, altre risorse dedicate ai temi agricoli provengono da Horizon 2020, con circa 4,6 miliardi di euro, e a quelle predisposte per l’agrifood in altri settori tra cui l’ICT. L’importanza che l’Unione Europea da al settore agricolo offre enormi opportunità di finanziamento e di conseguenza molti posti di lavoro.

A fronte di quanto detto, il Master in Europrogettazione e politiche agricole rappresenta un’ottima occasione per chi vuole operare nel settore, anche perché dà la possibilità di svolgere un’esperienza pratica, attraverso lo stage, in un contesto aziendale dedicato.

Check Also

Enuip e Fenit: giorno conclusivo del percorso di formazione

Si è conclusa con successo e partecipazione la giornata finale delle attività formative dei quadri …