lunedì , Gennaio 17 2022
Home / Comunicazione / Primo piano / Occhiuto (Calabria): “Zone rosse solo dove si vaccina poco”

Occhiuto (Calabria): “Zone rosse solo dove si vaccina poco”

Crosia (Cosenza)

“Sono tendenzialmente contrario ad ogni restrizione di libertà per i vaccinati. Abbiamo detto agli italiani, anche ai calabresi, che dovevano vaccinarsi per conquistare la loro libertà e ora che facciamo li mettiamo in zona rossa? No, la zona rossa va fatta semplicemente dove non si vaccinano, perché non vaccinarsi è una libera scelta –  secondo me irrazionale perché credo nella scienza – libera scelta dalla quale discendono delle conseguenze che non possono essere patite dalla maggioranza, da quelli che responsabilmente hanno scelto di vaccinarsi. Io ho chiesto al governo di darmi la possibilità di fare un lockdown selettivo per i non vaccinati, la Regione Calabria è una regione commissariata per la sanità quindi evidentemente ha problemi superiori a quelli di altre regioni. Mi diano la possibilità di fare un lockdown selettivo che operi semplicemente per i non vaccinati. I non vaccinati stiano a casa, hanno scelto di non vaccinarsi e stiano a casa”.

Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, a 24 Mattino su Radio 24.  

Check Also

Calabria, nasce la rete dei musei di impresa

Si chiama “SudHeritage”, con riferimento al celebre museo russo. E si propone dunque come interlocutrice …