giovedì , Settembre 29 2022
Home / Comunicazione / Unsic per il territorio / Enuip: partono i nuovi corsi per responsabile caf e patronato e mediatore interculturale

Enuip: partono i nuovi corsi per responsabile caf e patronato e mediatore interculturale

Dopo la breve pausa estiva, riprende l’attività dell’Enuip che propone un nuovo ciclo di corsi che inaugurano la ripartenza dell’ente di formazione dell’Unsic.

Il primo è quello di Mediatore interculturale, una figura professionale tra le più attuali, in virtù della rilevanza che il suo ruolo assume, in una prospettiva di integrazione ed inclusione, all’interno dei processi di fruizione ed accesso da parte dei cittadini stranieri alla rete dei servizi territoriali, per l’ottenimento di diritti, servizi e cittadinanza.  

La qualifica professionale di mediatore interculturale permette di operare in molti contesti lavorativi che spaziano da quelli organizzativi, come ad esempio gli organismi pubblici, gli istituti e le agenzie per l’immigrazione, le scuole e le prefetture, a quelli più assistenziali come le associazioni, le cooperative sociali ed i patronati.

La professione del mediatore interculturale svolge inoltre un’importante funzione di sensibilizzazione per contrastare i pregiudizi e le diverse forme di discriminazione in diversi ambiti, quali la scuola, i servizi sociali, la sanità o il sistema della giustizia e della protezione internazionale. La mediazione interculturale, mai come ora, si configura come uno strumento fondamentale per la ricostruzione dei rapporti in una società fortemente multiculturale.

Il corso proposto, autorizzato e riconosciuto dalla Regione Lazio è tenuto da docenti qualificati, mediatori interculturali, esperti in politiche nazionali e comunitarie in materia di immigrazione. Ha una durata complessiva di 450 ore, si svolge in modalità e-learning e prevede uno stage finale con il rilascio della qualifica professionale per svolgere la professione di mediatore interculturale, riconosciuta in sede di concorso pubblico.

Il programma didattico ripercorre gli standard regionali del profilo professionale in formazione, ovvero:

  • la professione del mediatore interculturale
  • i processi migratori: dinamiche e contesto socio-politico-economico
  • il destinatario della mediazione: i bisogni, risorse e problematiche
  • il sistema dei servizi in materia di mediazione ed inquadramento giuridico
  • il migrante ed il contesto sociale
  • la mediazione interculturale: strumento ed azioni
  • la lingua Inglese
  • la mediazione linguistico culturale e interpretariato sociale
  • la mediazione sociale e interculturale e la prevenzione di situazioni di conflitto
  • sicurezza sui luoghi di lavoro

I docenti interessati dalla Carta docente potranno utilizzare il bonus Scuola erogato dal Miur.

L’altro corso proposto dall’Enuip è quello per diventare Responsabili caf e patronato, un percorso il cui obiettivo non è solo quello di trasmettere le conoscenze teoriche, ma anche tutte le capacità e competenze necessarie, al fine di formare professionalità operative già al termine del corso.

Ciò è possibile grazie a simulazioni ed esercitazioni che si alternano alle lezioni teoriche, ma anche grazie allo stage finale, che chi vuole può svolgere presso le sedi dell’Enasc patronato e del caf Unsic, dislocate su tutto il territorio nazionale.

La formazione, della durata di 160 ore, offre opportunità lavorative concrete, in un settore che di fatto – soprattutto in un periodo come questo – non conosce crisi.

“A settembre siamo ripartiti con i nostri progetti e con l’organizzazione dei nuovi corsi – ha dichiarato Nazareno Insardà, presidente dell’Enuip. “Il valore della formazione, per chi è alla ricerca di occupazione oppure vuole migliorare la propria posizione lavorativa, è indiscutibile.  Come ripeto sempre, la formazione prima di tutto”.

Attestati

Per l’area caf: viene rilasciata l’abilitazione, che rappresenta uno dei requisiti fondamentali per poter eseguire l’attività di assistenza fiscale all’interno di un centro caf, ai sensi del decreto del 6 dicembre 2018 (Mef); mentre per l’area patronato viene rilasciato un attestato di partecipazione con profitto. Entrambi si ottengono dopo il superamento di un esame di fine corso.

Programma didattico caf

  • quadro generale e disposizioni normative per i caf
  • sistema tributario
  • tributi locali: Imu – Tasi
  • modello 730 e modello Unico
  • tipologie di reddito
  • oneri e spese detraibili
  • acconti, ritenute ed eccedenze
  • i crediti di imposta
  • la conclusione della dichiarazione
  • Dsu– Isee
  • modello Red

Programma didattico patronato

  • gli istituti di patronato
  • le prestazioni sanitarie e assistenziali
  • le prestazioni temporanee
  • le prestazioni pensionistiche
  • l’Inail

“I corsi dell’Enuip si caratterizzano per una forte aderenza alle esigenze del mercato del lavoro – spiega la direttrice dell’ente di formazione professionale dell’Unsic, Elisa Sfasciotti. “L’obiettivo che ci poniamo – continua la direttrice – non è solo quello di trasmettere conoscenze, ma anche competenza e capacità operative, direttamente spendibili al termine del percorso formativo. Tutto questo è possibile proprio perché molti dei nostri corsi prevedono al termine uno stage e una formazione on the job”.

Per informazioni, contattare la sede nazionale:

Tel. 06.58333803

Email: info@enuip.it

Check Also

Le nostre interviste: Cerroni (Pd) e Ciocchetti (FdI) entrambi eletti

Caterina Cerroni (Pd) e Luciano Ciocchetti (FdI) Una delle più giovani candidate della tornata elettorale …