martedì , Luglio 23 2024
Home / Archivio notizie / Saperi / Il cristianesimo e il pensiero filosofico cinese

Il cristianesimo e il pensiero filosofico cinese

“Il cristianesimo e il pensiero filosofico cinese”, scritto da Carlo Marino, è un volume che si pone come disamina introduttiva, dal punto di vista storico, di alcune delle fasi più rilevanti dell’incontro, avvenuto attraverso i secoli e in parte attraverso la via della seta, tra il cristianesimo ed il pensiero filosofico cinese, preesistente e contemporaneo.

Il volume si apre con un quadro storico della filosofia in Cina prima dell’incontro con la civiltà occidentale rappresentata dal cristianesimo, in particolare, dal nestorianesimo, intorno al 630 d.C.

Dopo aver presentato il Confucianesimo, se ne descrive l’eclissi seguita dall’apogeo del Buddismo e del Taoismo sotto i Tang.

Attraverso una sintesi filosofica del neoconfucianesimo in epoca Song si giunge alla dinastia mongola degli Yuan (1279-1368) e alla restaurazione della Cultura e dello Stato cinese sotto i Ming (1368-1644). Si descrive, poi, il periodo dell’arrivo in Cina dei primi gesuiti e di Matteo Ricci. Del Ricci si descrive la sua posizione nei confronti del Buddismo, del Taoismo e del Confucianesimo.

Il volume termina con la “Controversia dei Riti Cinesi” che avrà fine solo l’8 dicembre del 1939 quando Pio XII riconoscerà il carattere prettamente civile dei riti cinesi.

https://www.mondadoristore.it/cristianesimo-pensiero-Carlo-Marino/eai979122140748/

Padre Matteo Ricci

Check Also

marco randon

Marco Randon, il panettiere dal cuore d’oro premiato dal presidente Mattarella

Chi lo dice che fare del bene non ripaga? La prova ci arriva dalla storia …

 

Si avvisa che gli uffici Unsic della sede nazionale rimarranno chiusi per la pausa estiva dal 12 agosto al 30 agosto 2024.

 

Le attività riprenderanno regolarmente lunedì 2 settembre 2024.