martedì , Luglio 23 2024
Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / ACN, bando per 45 giuristi a tempo indeterminato

ACN, bando per 45 giuristi a tempo indeterminato

Prosegue il rafforzamento dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (Acn) che ha indetto un concorso per l’assunzione di 45 esperti a tempo indeterminato, suddivisi in quattro profili professionali:

A) n. 8 unità in diritto internazionale e dell’Unione Europea;
B) n. 25 unità in diritto amministrativo;
C) n. 7 in diritto delle nuove tecnologie;
D) n. 5 in diritto della cybersicurezza.

    I vincitori del bando lavoreranno nella sede Roma e saranno impiegati, in particolare, per le attività di coordinamento e sviluppo delle relazioni internazionali, di studio e analisi su iniziative giuridiche e strategiche in materia di cybersicurezza, per il supporto giuridico-amministrativo, anche in relazione alla
    contrattualistica, al contenzioso e alla tutela della riservatezza dei dati personali, per le attività connesse ai profili giuridici dell’innovazione tecnologica nonché per le attività di natura ispettiva.

    Per accedere al concorso occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

    • Laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in una delle seguenti classi: giurisprudenza (LMG-01 o 22/S); teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S); scienze giuridiche (LM SC-GIUR); scienze della politica (LM-62 o 70/S); scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63 o 71/S); relazioni internazionali (LM-52 o 60/S); studi europei (LM-90 o 99/S); scienze economicoaziendali (LM-77 o 84/S); scienze dell’economia (LM-56 o 64/S); altra laurea equiparata ad uno dei suddetti titoli ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;
    • Per i profili di diritto internazionale e dell’Unione Europea (A) e di diritto della cybersicurezza (D) è richiesta un’esperienza di lavoro documentabile di almeno due anni;
    • Cittadinanza italiana;
    • Godimento dei diritti civili e politici;
    • Non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
    • Aver tenuto condotta incensurabile e comunque non aver adottato comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell’Agenzia o nei confronti delle istituzioni democratiche o che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato.

    Le prove d’esame si terranno a Roma e consisteranno in una prova scritta e in una prova orale sulle materie indicate nei programmi allegati al bando.

    Ciascun candidato può fare domanda di partecipazione uno solo dei profili professionali. Le richieste di ammissione al concorso devono essere inviate entro le ore 18.00 dell’8 agosto 2024, esclusivamente in via telematica, alla seguente pagina del portale inPA e cliccando sul link relativo al profilo di esperto per il quale concorrere.

    Check Also

    Agenzia delle entrate, concorso per 470 addetti alla riscossione

    L’Agenzia delle entrate ha indetto un nuovo concorso per l’assunzione di 470 addetti alla riscossione …

     

    Si avvisa che gli uffici Unsic della sede nazionale rimarranno chiusi per la pausa estiva dal 12 agosto al 30 agosto 2024.

     

    Le attività riprenderanno regolarmente lunedì 2 settembre 2024.