giovedì , Maggio 28 2020
Home / Domenico Mamone

Domenico Mamone

L’Europa nella direzione giusta

Non si può che esprimere soddisfazione per il pacchetto di proposte annunciato ieri al Parlamento europeo da Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea. Il Piano “Next generation Ue” destina ben 750 miliardi di euro ai 27 Paesi comunitari per fronteggiare la crisi economica prodotta dal Covid-19. Cinquecento miliardi …

Leggi tutto »

A cinque anni dalla “Laudato sì”

Sono trascorsi cinque anni esatti dall’enciclica “Laudato sì” attraverso cui Papa Francesco, in modo profetico, ha richiamato l’attenzione sulla necessità di salvaguardare la nostra “casa comune”. Cioè di avere a cuore le sorti del nostro Pianeta, il più importante dei malati. Per l’anniversario il Papa avrebbe voluto essere ad Acerra, …

Leggi tutto »

Gli spettri dell’Argentina

Il ricordo del crac del 2002 è ancora vivo. In particolare per quei 450mila risparmiatori italiani che videro tramutarsi sul momento i 14 miliardi di dollari di “tango bond” in carta straccia. Ci vollero 14 anni per un accordo siglato a New York tra gli stessi risparmiatori, rappresentati dalla Tfa (la Task …

Leggi tutto »

I freddi (e drammatici) numeri della crisi

Diciamocelo chiaramente e amaramente: le funeste previsioni economiche della Commissione europea sul futuro più prossimo, divulgate oggi, non hanno alcunché di clamoroso. Perché il fatto che la pandemia tuttora in corso non possa apportare alcunché di buono lo sapevamo già. I numeri, in questa circostanza, benché provengano da fonte autorevole, …

Leggi tutto »

Feltri non è solo (purtroppo)

E’ stata davvero infelice l’uscita di un giornalista d’esperienza come Vittorio Feltri, allievo di Montanelli (che si rigirerà nella tomba) sui meridionali apostrofati come “inferiori” nel corso del programma “Fuori dal coro” su Retequattro. Scontate le sdegnate prese di posizione di tanti esponenti dei mondi della politica (su tutti il …

Leggi tutto »

Osservazioni di buon senso

Riscontriamo con soddisfazione che alcune nostre osservazioni e proposte in merito ai decreti ministeriali, illustrate nei giorni scorsi in queste pagine e riprese da alcuni organi d’informazione, siano analoghe a quelle esternate in questi giorni da diversi attori sociali del nostro Paese. E’ il caso della richiesta di contributi a …

Leggi tutto »

Il Paese “malato” (con 15 commissioni al capezzale)

L’Italia delle commissioni, dei mandati, degli incarichi, delle consulenze. Degli esperti e dei “tuttologi”. In tv ne hanno fatto un mestiere. Consigli, pareri, indicazioni, perizie, spesso in contraddizione tra loro, tanto per alimentare disorientamento nel disorientamento. Anche nel particolare momento caratterizzato dall’emergenza coronavirus, non s’appanna l’antico vizio “familistico” di coinvolgere …

Leggi tutto »

L’importanza della sostenibilità

Quasi un centinaio di giornali in tutta Italia ha ripreso una nostra indagine statistica sul coronavirus (Leggila cliccando QUI). In sostanza abbiamo analizzato la penetrazione del Covid-19 nelle regioni e nelle province italiane in percentuale rispetto al numero dei residenti. Un piccolo calcolo statistico che, però, ci permette di far …

Leggi tutto »

Progettare il futuro

Le esistenze di noi italiani – insieme a quelle di almeno altri tre miliardi di individui nel mondo – sembrano essere ormai scadenzate da ritmi modellati sulla quotidianità. In fondo viviamo quanto mai “giorno per giorno”, con una serie di rituali fissi, diventati improvvisamente più importanti del solito (la spesa, l’uso delle tecnologie, l’acquisto delle mascherine, l’appuntamento …

Leggi tutto »

Il lavoro (pubblico e privato) per ripartire

Tra le tante lezioni che questa pandemia ci sta ponendo davanti agli occhi, c’è l’assoluta conferma del valore del lavoro, elemento quanto mai sostanziale e vitale per l’affermazione dell’individuo e per il funzionamento delle nostre società. All’essenzialità del lavoro pubblico, in primo luogo nella sanità, purtroppo oggetto negli ultimi anni …

Leggi tutto »

In occasione del “ponte” di lunedì 1 giugno 2020 antecedente la Festa della Repubblica del 2 giugno, gli uffici di Unsic nazionale in via Angelo Bargoni 78 resteranno chiusi per l’intera giornata.