martedì , Luglio 23 2019
Home / Comunicazione / Il Presidente

Il Presidente

Con l’autonomia il rischio è la destrutturazione

Il dibattito sull’autonomia e sul regionalismo differenziato (o, più efficacemente, “asimmetrico”) non ha acquisito quella centralità che il tema merita. Forse perché è ancora scarsa la consapevolezza sull’importanza che una riforma in tal senso potrebbe assumere per i futuri assetti istituzionali ed economici del nostro Paese. Come noto, i principali …

leggi tutto »

Spiare i bambini non è impresa etica

La notizia potrebbe essere accolta con la solita assuefazione verso questo genere di azioni, collegate in particolare alle nuove tecnologie, decisamente scorrette da un punto di vista etico: YouTube avrebbe spiato i bambini per inondarli di pubblicità. Il condizionale, tra l’altro, lo utilizziamo solo per prudenza dal momento che, secondo …

leggi tutto »

Andrea Camilleri, Maestro di umanità

Considero Andrea Camilleri un Maestro per almeno cinque motivi. Innanzitutto per i suoi libri, così piacevoli da leggere per la semplicità di storie amalgamate con alti tassi di umanità, ma anche per uno stile originale e gradevole nel mescolare italiano e siciliano (il “vigatese”). Camilleri, moderno Omero o Salgari, ha …

leggi tutto »

Una nuova linea per la Commissione europea?

D’accordo, tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Ma il discorso all’europarlamento della neopresidente della Commissione europea, il medico tedesco Ursula Von der Leyen, prefigura importanti novità nella linea comunitaria per i prossimi anni. Segno che le ultime elezioni europee, pur non avendo rivoluzionato il quadro …

leggi tutto »

Alla ricerca del centro perduto

Fino a pochi anni fa era sentire comune che i voti – quelli pesanti – si conquistavano al centro. Il popolo italiano era considerato, in maggioranza, moderato e conservatore. Prova ne è stata che per quasi cinquant’anni la storia repubblicana è stata scritta principalmente da un partito fortemente centrista e …

leggi tutto »

Quei retroscena sulla possibile fuga dall’euro

Uscirà tra circa un mese in tutta Europa con il titolo “L’ultimo bluff”. E’ un libro di cui si parlerà molto. L’hanno scritto due stimate giornaliste internazionali, Eleni Varvitsiots, corrispondente di Bruxelles del quotidiano di Atene Kathimerini e Viktoria Dendrinou di Bloomberg. Il volume racconta l’ipotesi, concreta tra il 2012 …

leggi tutto »

No ai minibot

C’è un’emergenza per pagare i debiti della pubblica amministrazione? Il presunto “coniglio dal cilindro” si chiama minibot, strumento di pagamento esteticamente del tutto simile alla banconota in euro (ma con immagini italianissime, da Fermi e D’Annunzio fino ad Oriana Fallaci). Peccato che i mercati non siano certo disposti a piegarsi …

leggi tutto »

Lactalis è il mercato, ma attenzione alle furbate

L’acquisto dell’intero capitale sociale della Nuova Castelli, azienda di Reggio Emilia che è il principale protagonista dell’export del Parmigiano Reggiano, da parte del gruppo francese Lactalis della famiglia Besiner, ha riacceso i fari sui tanti storici marchi italiani ormai in mano a società straniere. Non è una novità: diventa sempre …

leggi tutto »

Elezioni, il prevedibile travaso

Nonostante i sondaggi, i segnali inequivocabili provenienti da tutto il Paese e il “sentore” personale dopo aver ascoltato tanta gente comune, forse in pochi avrebbero scommesso su una vittoria della Lega così larga e ramificata sull’intero territorio nazionale, specie dopo le settimane decisamente turbolente della campagna elettorale. Oltre un terzo …

leggi tutto »

Senza evasione, debito pubblico quasi dimezzato

Quando un sindacato propose di ritirare il passaporto a coloro che non fossero in regola con il fisco, il sagace Indro Montanelli scrisse che avrebbe fatto prima a proporre di chiudere le frontiere. Il rapporto tra italiani e gabelle – ammettiamolo – non è mai stato dei migliori. Ci sono …

leggi tutto »