martedì , Luglio 23 2024
Home / Comunicazione / Il Presidente / Con la crisi risparmi sempre più su

Con la crisi risparmi sempre più su

Sebbene l’economia italiana stia tentando di recuperare le perdite della fase più acuta della pandemia, le difficoltà – accentuate anche dalle conseguenze del conflitto in Ucraina e da precedenti congiunture internazionali – sono evidenti e si riflettono soprattutto sui bilanci familiari. Emblematica, in tal senso, la propensione al risparmio che sebbene tra il 2020 e il 2021 sia scesa dal 15,6 al 13,1 per cento, come ci ricorda Paolo Ciocca, responsabile Servizio Studi Bnl Bnp Paribas, è ancora cinque punti percentuali sopra i valori degli anni precedenti la crisi. Ogni italiano ha messo mediamente da parte circa duemila euro in un anno, più del doppio di quanto registrato tra il 2017 e il 2019, cioè prima della pandemia.

A fronte della crescita del risparmio, il vero nodo resta quello dei consumi infiacchiti, una conseguenza principalmente della prudenza.

Come rileva ancora Ciocca, se nel 2020 gli italiani avevano concentrato l’attenzione sulla liquidità e sulla sicurezza, dando meno importanza al rendimento. nel 2021 s’0è verificato un cambiamento nelle scelte di investimento delle famiglie, favorito dal miglioramento del contesto economico e dal graduale recupero dei rendimenti. Gli italiani hanno destinato a fondi comuni e prodotti assicurativi quasi 75 miliardi, un importo simile a quello accantonato nei depositi. I titoli obbligazionari hanno sofferto ulteriori disinvestimenti, mentre, rispetto all’anno precedente, sembra essere tornata l’attenzione per le azioni e partecipazioni non quotate, “che non sono una vera e propria attività finanziaria, quanto piuttosto la rappresentazione della partecipazione dell’imprenditore nel capitale delle piccole e medie imprese – come spiega l’esponente della Bnl Bnp Paribas.

Il saldo dei depositi si è avvicinato ai 1.630 miliardi di euro, mentre il valore dell’investimento in fondi comuni ha superato i 770 miliardi.

Check Also

Ecco Kamala Harris, riuscirà a fermare Trump?

Dopo il previsto ritiro dell’attuale presidente statunitense Joe Biden dalla corsa alla Casa Bianca, sarà …

 

Si avvisa che gli uffici Unsic della sede nazionale rimarranno chiusi per la pausa estiva dal 12 agosto al 30 agosto 2024.

 

Le attività riprenderanno regolarmente lunedì 2 settembre 2024.