lunedì , Febbraio 26 2024
Home / Comunicazione / Comunicati stampa / Unsic: “Un brutto giorno per l’Europa, per le imprese, per i cittadini. Ora maggiore coesione sociale e investimenti: i cittadini devono vedere che l’Europa serve”

Unsic: “Un brutto giorno per l’Europa, per le imprese, per i cittadini. Ora maggiore coesione sociale e investimenti: i cittadini devono vedere che l’Europa serve”

sondaggi-brexit-2

“Il crollo delle borse e della sterlina dopo il referendum” osserva il presidente dell’Unione nazionale sindacale imprenditori e coltivatori “segnala che le conseguenze economiche della Brexit saranno gravi. Sarà un danno per il mercato europeo, per gli scambi, per lo sviluppo, per tutti gli europei. E’ assai dubbio che si tratti di un vantaggio per gli inglesi: notiamo già che la Scozia ha votato per l’Europa, quindi questo referendum ha diviso, non unito, la Gran Bretagna. Ma se gli elettori non hanno compreso i pericoli della Brexit” conclude Mamone “molta responsabilità è di un’Europa che non ha saputo comunicare i suoi valori e far sentire a tutti i suoi benefici: ci vuole un nuovo modo di fare l’Europa, comprensibile e vicino alla gente”.

 

Check Also

Agricoltura, Mamone (Unsic): “Giuste le richieste economiche, ma al Sud va salvaguardato il primato della qualità”

“Bene il dietrofront della Commissione europea sull’uso degli agrofarmaci, legittime le richieste di riduzione dell’Irpef, di agevolazioni fiscali sul gasolio o …